Filippo rossi | Costa crociere esempio di azienda leader
402222_2920493578671_1938838113_n

UN LEGAME PROFONDO CON COSTA CROCIERE

“sono venuto fin qua a vedere lo strano effetto che fa…”

Così  inizia una favolosa canzone di De Gregori….

 

Sono mesi che ho  intenzione  di aprire questo blog, non trovando mai la motivazione giusta per farlo e non avendo ancora chiaro quale sarebbe stato il mio primo post, perché il primo post è quello che probabilmente ti ricorderai a vita…

poi, un venerdì sera come mio solito apro i miei feed e vedo…”sta affondando costa concordia”.. in un attimo mi è crollato il mondo addosso, mi si è chiuso lo stomaco e mi sono tornate in mente un milione di cose, di emozioni di sensazioni che nascondevo gelosamente dentro di me….

Ed allora eccomi qua…..

 

Spero che questo mio post, possa far capire diverse cose e possa (non) farle capire certe altre (perché alcune si possono solo vivere) , possa dare uno spunto a molti miei attuali colleghi, su come o meglio, COME si possa creare un legame profondo tra un azienda e un suo dipendente.

 

Sono  entrato in Costa Crociere nel giugno del 2003 uscendo dalla stessa nel 2006 con 2 anni effettivi a bordo delle navi come animatore.. prima bambini, poi teen, poi adulti, in questi anni ho incontrato migliaia e migliaia di persone navigando dal polo nord alla turchia, in questi anni ho conosciuto un “mondo” che non conosce nessuno, un mondo che conosce solo chi per mesi e mesi decide di lasciare tutti salire su una nave “costa” e.. viaggiare nel mondo, stare a contatto con le innumerevoli difficoltà che il Mare ti porta, con le difficoltà che la nave ti dà, con le difficoltà di vivere in una cabina senza oblò (che diventa per noi un nido anche di amore) ma con la felicità e L’orgoglioio e dico L’ORGOGLIO di essere dentro una famiglia come quella di Costa Crociere….

il Mondo nave è un mondo parallelo e alienante, dove ci sono storie nuove e vite diverse, dove ognuno di noi ha un ruolo preciso e vive per quello….creando un legame profondo con tutti,perché tutti vivono per lo stesso obiettivo, dove ti trovi ogni giorno a pranzo o a cena o a passeggiare con persone di tante nazionalità diverse!

Ma cosa significa essere UNO DI COSTA CORCIERE?

Tutti noi, che scegliamo di entrare in costa, non lo facciamo mai per caso, è lei che ti cattura, che ti ammalia e ti affascina, tutti come me, sono stati attratti da Costa per la sua storia per la sua imponenza perché sono i migliori, perché ti fanno venire la voglia di entrare in nave,: ad un certo punto per me era l’unica ragione di vita e dopo il mese di corso a Genova (all’epoca Costa era a Genova) non ho fatto atro che sperare nella chiamata che mi diceva: “filippo ti imbarchi il giorno x  nella nave x”….

Essere uno di costa vuol dire camminare per Genova in divisa ed essere fermato  come un “vip” , vuol dire entrare dentro i bar e tutti che ti danno i biglietti da visita per spedire cartoline dai luoghi del mondo in cui si andrà, vuol dire camminare in una città straniera incrociare un collega con la felpa di costa e dire…”quello è uno di noi”, vuol dire lavorare per l’eccellenza perché solo quella è tollerata, vuol dire  a distanza di anni fermarsi come un bambino a vedere una nave costa in un porto e dire… IO CI SONO STATO IO ERO NELLO STAFF DI COSTA…POI CHIUDERE GLI OCCHI E IN UN ATTIMO RIVEDERE MILLE ATTIMI PASSATI LI DENTRO…

Tutto questo senso di appartenenza e questo legame si crea fin dal primo colloquio, perché non tutti entrano, non tutti possono entrare, devi superare colloqui, prove fisiche dure, prove psicologiche e motivazionali ed ad ogni steps senti sempre più voglia di entrare….perchè, appunto, entrarci è una vocazione, e per entrarci devi avere voglia di lasciare il MONDO normale per entrare in un nuovo MONDO…. Chiamato  NAVE…. e chiamato MARE…

 

Personalmente ho sempre visto Costa come un’ azienda , che punta moltissimo sul personale, fin dalle prime selezioni e questa importanza ,  viene percepita, ed è decisiva nel creare un rapporto unico e un legame profondo verso quella fumaiola gialla…dal quale ognuno di noi non si slegherà mai…

 

Credo che il livello di Engagment tra staff e azienda sia in Costa ai massimi livelli, un modello che molte aziende devono prendere come esempio, quelle grandi e piccole, perché per me nel futuro, azienda e dipendente si devono fondere in un’unica cosa per una strada comune…e questa fusione COSTA CORICERE l’ha ottenuta ormai da molti anni, e i risultati anche in termini di business e di brand reputation sono stati fantastici.

Tags
Recent Comments
  • zio scrive:

    A me pare che tu stia solo facendo pubvlicita all azienda,ovunque in rete si parla di quanto siano bassi gli stipendi,poco seri gli ufficiali e sottufficiali,e di quanto sia importante avere la spintarella per entrare.

  • Leave a comment

    Lascia una risposta

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>